La lenta rivoluzione di maggio. L’Editoriale di DOVE in edicola

Nel nuovo numero di maggio, Dove riscopre il valore della lentezza. Quella di un viaggio in treno, lungo rotaie storiche in Italia e nel mondo. O di un on the road nella riserva naturale di Białowieža, in Polonia, lontana dai classici itinerari turistici. Nel cinquantesimo anniversario del maggio del ’68, un ritorno a Parigi, per raccontare oggi ai figli i luoghi teatro della rivoluzione. Sempre a loro è dedicata l’inchiesta sulle vacanze studio. Mentre per un assaggio d’estate, si parte per le Egadi o per Kythira, in Grecia. Da godere in tutta tranquillità

In mare davanti al Nido del Pellegrino, "wild resort" sull'isola di Favignana (foto: Alfio Garozzo)
In mare davanti al Nido del Pellegrino, “wild resort” sull’isola di Favignana (foto: Alfio Garozzo)

Seicento chilometri di tratte ferroviarie riaperte in tre anni. È la riscossa del viaggio in treno, lungo le rotaie storiche e minori della nostra penisola. Una delle tante prove raccolte nel dossier per raccontare una tendenza non solo italiana, ma mondiale, della rivincita del tour lento a bordo di carrozze d’altri tempi. Un fenomeno che testimonia ancora una volta l’idea del viaggio come conoscenza, grazie a nuovi sguardi, calmi e consapevoli. Ma anche di trasformare il mezzo di trasporto in un’esperienza. E il treno, si sa, da sempre è nell’immaginario di tutti lo spazio dove tutto può succedere.

COPERTINA-MAGGIO-2018E se il treno è lento, piccolo, storico, ecco che la fantasia lievita e ti senti improvvisamente al centro di un un romanzo, come Kees Popinga protagonista de L’uomo che guardava passare i treni di Georges Simenon. Un viaggio metaforico nella vita di un uomo qualunque che deraglia nella follia. Oppure speri nella sorte capitata a Meryl Streep nel film Innamorarsi: uno sconosciuto incontrato per caso in treno si trasforma nella passione della vita. Comunque sia, ogni volta che ci si accomoda in carrozza, si accendono le luci dell’immaginazione e del desiderio. E non sarà certo un caso che proprio i treni siano i protagonisti della nostra Dove Academy in Svizzera.

Serve lentezza e anima anche per scoprire le meraviglie di Białowieža, molto più di una riserva naturale ai confini tra Polonia e Bielorussia, una terra raccontata dal nostro inviato Stefano Tesi, ancora una volta impegnato in luoghi lontani dalle rotte turistiche. Non solo un on the road tra le bellezze naturali, ma un viaggio per entrare nella storia dell’Europa.

Anche l’inchiesta di questo numero è dedicata ai figli. Maggio è il mese dove si prendono le decisioni finali per l’organizzazione dei pargoli nella lunga pausa scolastica. Ecco, penso sia meno stressante compilare la dichiarazione dei redditi e cambiare nello stesso momento il contratto telefonico che presentarsi davanti al tribunale del figlio adolescente con la proposta giusta. Troverete molte soluzioni legate alle passioni dei teenager: dal cinema, alla natura, allo sport. Ovviamente, mentre girano un corto o curano tartarughe, imparano le lingue, magari anche a rifarsi un letto, ma sono particolari che nella arringa ai figli si possono anche omettere.

Il viaggio di Dove, poi, continua in Grecia: a Kythira siamo andati a cercare delle bellissime case da affittare con gli amici per la prossima estate e se invece potete già fare qualche prova generale delle grandi vacanze, ecco un servizio active alle Egadi. È proprio questa la stagione ideale per godersi lo spettacolo della natura sulle isole. In tutta tranquillità e lentezza. Lentezza, appunto, la parola davvero rivoluzionaria di questo maggio 2018.
Articolo a cura di Simona Tedesco 
Foto Egadi di Alfio Garozzo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza: - Cookie tecnici per il funzionamento del sito: link a pagine del sito e ad articoli; link interni ed esterni; Form di contatto (nome, telefono, email per ricevere informazioni e trattati nel massimo della riservatezza ai soli fini di risposta alla richiesta pervenuta secondo la normativa vigente sul trattamento dei dati personali, ai sensi del "D.lgs. 196 del 30 giugno 2003"). - Cookie anonimizzati di analytics per finalità statistiche o di ricerca con condivisione dei dati con altri servizi della terza parte. Questi dati servono esclusivamente per migliorare la qualità dei contenuti e la funzionalità di navigazione del sito. - Questo sito NON EFFETTUA profilazioni degli utenti per l'invio di pubblicità mirata. - Cookie di terze parti per registrare la navigazione online, le preferenze, le pagine viste, i link cliccati, al fine di migliorare la navigazione del sito. - Sul sito sono inoltre presenti social plugin per consentire ai visitatori di condividere un articolo sul proprio profilo di un Social Network Service (SNS) come Facebook, Twitter, LinkedIn, Google+, e così via, con un semplice click, o di interagire con le persone collegate al proprio profilo. Se l’utente è già iscritto e connesso ai propri social, questi possono tenere traccia della navigazione e identificare l’utente. - Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie sul proprio browser o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. La durata dei cookie su questo sito è di 3 mesi.

Chiudi